Tutti gli articoli di algeriainfos

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto10/10

           " Perché non parlo, e ho una lingua,
se il tempo ha parlato senza lingua "
Difficoltà e sfide, stazioni che vanno riviste e corrette. Esaminiamo noi stessi e ci interroghiamo sull'errore, fonte e cause, per correggerlo. Non sempre incolpiamo gli altri per i nostri errori. Questo non ci aiuterà a superarli, ma li approfondirà e aumenterà le loro conseguenze negative.
Non basta fornire spiegazioni materiali per ciò che sta accadendo a noi e a chi ci circonda: se si verifica un terremoto, diciamo che è il risultato di un movimento interiore nelle profondità della terra, e se ci colpiscono inondazioni o siccità, diciamo che è dovuto alle condizioni meteorologiche, e se siamo colpiti da guerre o crisi, diciamo per ragioni politiche, economiche, geostrategiche e altro, tutto questo può essere vero e logico, ma non basta.

La vita ci ha insegnato che questo pensiero è limitato , non equivale a una completa lettura profonda, non è integrato nell'interpretazione e nell'analisi di ciò che accade intorno a noi. Non c'è calamità che capita a una persona se non con la sua conoscenza . l'intento e di spingere la creatura sulla via del bene e di allontanarla dalla via del male.

Pertanto, il cuore deve essere sempre legato al Creatore in ogni cosa, e chiedere aiuto a Lui in ogni cosa, per quanto piccola.
Una persona può pensare all'handicap dei bambini , e interrogarsi solo sulla responsabilità del Creatore in quanto, come se lo avesse ordinato, e dimentica o  che il Creatore, quando ha creato l'uomo, lo ha creato nelle migliori condizioni , e queste distorsioni non sono altro che il risultato dell'avidità e dell'avidità di un gruppo di esseri umani, che hanno scatenato e lo sono ancora nella terra delle ingiustizie, corruzione, imprese, per amore dell'accumulo di denaro e del controllo ingiusto degli interessi delle creature, senza prendere e tenere conto degli effetti collaterali negativi che possono danneggiare gli altri. Nessun essere umano, animale o vegetale è stato risparmiato da questo. Hanno inquinato l'ambiente e lo hanno deturpato su terra, mare e aria compresi, il che ha portato alla presenza di materiali radioattivi e altro, che hanno portato e portano tuttora a queste strane, rare e innaturali disabilità, in modo diretto e indiretto. Il Creatore anche se lo ha permesso per un motivo o per un altro , sicuramente, non lo ha ne ordinato e non ha consentito di inquinare l'ambiente. 
È il creatore di tutto. Ha creato il male e non l'ha ordinato e non l'ha accettato, e ne sarà ritenuto responsabile, perché lo aveva proibito. L'uomo commette il male per scelta, libertà e volontà senza coercizione, ed è l'unico responsabile delle sue scelte.

I bambini deformati a causa delle radiazioni, degli alimenti geneticamente modificati e delle abitudini di matrimoni consanguinei nonostante la scienza ne avverta la possibilità ecc.), sono causati dall'uomo per aver penetrato le regole e le basi della convivenza con i sistemi ambientali, scientifici e accurati , senza rispettarne la natura e la scienza.
Il Creatore non odia le sue creature, ma le ama, i problemi e le disgrazie sono creati dall'uomo. Lo usa positivamente per spingere le persone verso ciò che le avvantaggia e ciò che non le danneggia, verso ciò che ha comandato e accettato per loro. Perché in questo sta il loro bene, il loro conforto e il loro successo.

Niente accade se non con ciò che le nostre mani hanno prodotto. Se impariamo la saggezza, sarà più facile per noi sapere fare, quindi capire la causa della malattia è  impostare il giusto trattamento, sistemeremo la nostra realtà e tratteremo noi stessi, in modo che la questione non si intensifichi e il problema si ingigantisca e ne traiamo beneficio. prima che sia troppo tardi.

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 09/10

 

Quando una persona crede che la vita sia solo un luogo temporaneo di prova, seguito da uno eterno e permanente dopo la morte, sarà felice due volte, nella prima con il superamento con successo all'esame terreno  e nella seconda nel giorno in cui riceverà il premio , questa convinzione getterebbe un'ombra e un impatto sul suo pensiero, comportamento e movimento molto positivo.

Questo vuol dire che il Creatore dell'uomo lo possa mettere alla prova sia con il bene sia con il male, se lo onora ed estende per lui la sua provvidenza, crede di averlo onorato e amato, e se lo mette alla prova con povertà e bisogno, crede di averlo insultato e umiliato.

                                      

                    “La tutela dell’ambiente è responsabilità di tutti”

Il legame tra ricchezza e amore del Creatore, come se fosse un privilegio, e tra povertà e bisogno, come se fosse un insulto, è un concetto sbagliato e scorretto.

  Questa è una logica scorretta, perché le cose non accadono come pensiamo o ce lo fanno sembrare.

 Una persona può essere messa alla prova nel suo denaro, nella sua salute, nelle sue forze, cosi come in tutti gli altri ambiti della vita, e di conseguenza all'esame verrà onorata o umiliata.
Ogni essere umano è responsabile, ciascuno nei limiti dei compiti assegnatigli, indipendentemente dalla sua posizione. compiere i propri dovere con bravura e onesta e sincerità. porterebbe conforto, beatitudine ed elevazione. altrimenti avremo solo angoscia, dolore e umiliazione .

Questo spiega la logica del Creatore nella prova, perché il Suo dare non è necessariamente un onore, e privarlo non è necessariamente una punizione. 
Segui ...

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 08/10


Una disgrazie come il virus del Covid-19, una pandemia che ha colpito tutte le fasce di popolazione e lo è ancora, in tutti i continenti della terra, a prescindere dalla sua origine e dalle ragioni della sua diffusione, ma può essere un esempio di un male che può portare un bene, per spingere l'umanità a rivedere se stessa e correggere la sua direzione e correggere la sua bussola, dopo che si è allontanata dalla retta via, ha perso l'equilibrio a causa del suo mancato rispetto delle regole e delle disposizioni umani di giustizia, che ne garantisce il funzionamento regolare, la stabilità e la non deviazione.
Ciò che stiamo vivendo di crisi personali e collettive, sia interne che esterne, dentro e fuori i nostri paesi, e anzi nel mondo intero, è un prodotto di ciò che è emerso dalla vita piena di egoismo e opportunismo che si è diffusa tra le persone, dove la giustizia sociale è assente e con essa si perdono sicurezza, giustizia e pace.
Dico, forse il Creatore di questo universo, permettendo a questo virus di essere inviato, come un messaggio di allerta, affinché possiamo svegliarci e recuperare ciò che abbiamo perso, rinnovare il nostro interesse per la nostra attività, e salvare ciò che può essere salvato per riprendere una vita migliore.
I grandi paesi, ad esempio, quando vogliono inviare un messaggio per scoraggiare, intimidire e mettere in guardia altri paesi che non sono d'accordo con loro e sono loro ostili, possono farlo organizzando una parata militare in cui esibiscono i loro missili, aerei da guerra e forze armate avanzate arsenale. Ciò può indurre il destinatario del messaggio a ripensare la sua strategia e la sua politica nel trattare con gli altri.
A me piace immaginare che questo nuovo virus sia un messaggio del Creatore dell'universo alle Sue creature che hanno violato molte delle regole della legge della vita che lui ha stabilito per loro per preservare i loro interessi e scongiurare ciò che li danneggia e dà loro una vita migliore.
La calamità può anche consistere nello spingere al bene e tenersi lontano dal male, quindi sarà un bene per il suo destinatario, così come scoraggiare e intimidire colui che cede, quindi svegliarlo dalla sua negligenza, come anche potrebbe essere per punizione per colui che non rifletta e non considera e non accetta di cambiare. 

Ognuno lotta in questa esistenza per una vita buona e felice, attraverso la quale trascende tutti i sentimenti di preoccupazione, angoscia e ansia. Questo può essere raggiunto solo attraverso la fede nel Creatore, il rispetto per le regole del suo sistema che ha stabilito per loro. e l'Unica strada per la pace e la sicurezza.
La vera intelligenza è capire il messaggio e lavorare per correggere la bussola verso il bene ed evitare il male. Tutto è nelle mani del suo Creatore, l'unico che ha potere su tutte le cose.
Quando uno di noi cerca di curarsi, questa è una speranza di salvezza e un distintivo d'onore; Un'opportunità da cogliere prima che sia troppo tardi, dovrebbe essere sfruttata. 

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 07/10


Ogni essere umano nella sua mente e nel suo pensiero si rende conto che questo universo ha un creatore e un designer. Ha creato questo essere umano e gli ha fatto usare ciò che gli basta e ha bisogno per salvaguardare la sua vita, ed è stato ispirato da  caratteristiche che lo contraddistinguono come la mente, la comprensione e la percezione, che gli consentono anche di svolgere il proprio ruolo con positività e responsabilità.

Tutto ciò che accade in questo universo non è puramente casuale, come affermano alcuni idioti , ma piuttosto con la conoscenza e la volontà del suo Creatore. Così quando il Creatore dell'universo è soddisfatto di un'azione, la raccomanda, e se non è soddisfatto di essa, la proibisce, ma a volte può permetterla, anche se non la comanda, per una saggezza che lui sa .
Come un figlio medico che sapeva che sua madre aveva una malattia grave come quella cardiaca, ad esempio, che richiedeva di aprire il cuore per curarla, così l'ha aperta nonostante il dispiacere del dottore per sua Mamma, la aperta con la sua volontà e il suo permesso per una saggezza che conosceva, questo è con il dottore, figuriamoci per il Creatore che la sua volontà è assoluta e correlata alla saggezza assoluta e alla bontà assoluta.
“Il bene si trova per amore del bene, e il male non può essere impiegato per ottenere il bene”. 

Una persona può essere esposta a un problema, difficoltà in qualsiasi modo (e può sembrare un male assoluto), ma questo può essere un motivo per spingerla a migliorare il suo comportamento e a raddrizzare la sua strada in ciò che le farà del bene e lo manterrà lontano dal male, e questo è in fondo un bene. Quindi, se la calamità è desiderata dal Creatore, anche se il suo aspetto è disagi e tormento, allora potrebbe essere una chiave per il bene e il sollievo.
Riflettere e credere a questa filosofia di vita ti permetterà di  acquisire una forza psicologica che rimuoverà i sentimenti di tristezza, preoccupazione e tristezza.

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 06/10

 

Ciò che non si realizza nella vita dei successi, non può portarci alla disperazione, si può sempre rimediare ogni volta che sarà possibile e le circostanze lo consentono, quindi  bisogna continuare a lavorare per ottenere altri successi, questo ci darebbe  soddisfazione per ciò che raggiungeremo.

                                                                         

Se una persona prova tutto ciò che può per migliorare le sue condizioni di vita e ci riesce, questo sarà un bene per lui e lo motiverà ad andare avanti. La soddisfazione per i nostri successi e l'essere contenti delle nostre capacità e di coloro che ci circondano è un tesoro inesauribile che provoca felicità, porta pace mentale e allontana ansia e preoccupazione.
Non essere duro con te stesso, fai quello che puoi, e segui le tue ambizioni, sforzati e sii soddisfatto del successo che hai ottenuto e preservalo, non odiare e non invidiare chi ha ottenuto più successi di te, perché l'odio e l'invidia portano solo preoccupazione e dolore, e non toglieranno a nessuno ciò che hanno .

 La vera felicità viene dal Creatore dell'universo. è l'unico che ricompensa chi merita dai suoi creature.
La luce della ragione e della conoscenza e la purezza della natura chiamano la creatura a confidare nella potenza del suo Creatore, poiché è solo da Lui che deriva la sua sicurezza, forza e speranza. Solo, Egli può liberarlo e proteggerlo. 
Liberando la tua mente dalle tragedie del passato, non rimpiangere le opportunità che hai perso, ti risparmierà problemi e difficoltà inutili. Vivi il tuo presente con fiducia, determinazione e ambizione come se fossi nato oggi, e spera sempre nel tuo futuro con ottimismo come se dovessi vivere per sempre.
La richiesta di tutti in questa esistenza, indipendentemente dalla loro forma, affiliazione e colore, è pace e sicurezza, perché la vita ci ha insegnato che la nostra sottomissione al Creatore, delegando a Lui i nostri affari, fidandoci di Lui, appagamento e contentezza per ciò che è nelle nostre mani, respinge la preoccupazione, il dolore e la tristezza, e porta bontà, conforto e felicità. Fidati del tuo Creatore, delega a lui il tuo destino e vivi in ​​modo rassicurante.
 

 

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 05/10



“La pazienza ha un sapore amaro, ma il suo frutto è dolce.”
Il nostro mondo oggi sta vivendo crisi soffocanti, prosciugando le nostre energie, e trasmettendo tra noi e ciò che speriamo in conforto e stabilità, ansia per la sicurezza economica e fisica, preoccupazione per le fonti di ricchezza, preoccupazione per il presente e paura del futuro.
L'essere umano dalla paura della guerra e già in guerra, e dalla paura della fame e già nella fame, e dalla paura della malattia e già malato, e dalla perdita della sicurezza e già nel panico, e dall'anticipazione della calamità e già in una calamità più grande di essa.

L'ansia e la paura sono parte integrante della natura umana e non c'è via di scampo da esse, poiché sono come il sale sul cibo, se supera il suo limite, si rivolterà contro di esso e si trasformerà nel suo opposto.
L'uomo ha provato e ancora ogni strada, né l'Occidente lo ha reso felice con le sue scelte, né l'Oriente lo ha reso felice con le sue politiche, né il Nord né il Sud divennero un'alternativa di mezzo, ed egli rimase smarrito nell'oscurità delle sue scelte, inquieto e irrequieto. nonostante ciò che ha acquisito di godimento, quindi né denaro né prestigio furono mai una misura sufficiente per portare felicità o spingere un'ansia.
Non essere ansiosi non è stupidità o idiozia. Non c'è niente di sbagliato in una persona che si preoccupa del suo presente e del suo futuro con moderazione ed equilibrio. Questo è un motivo di successo, cautela e preparazione. non bisogna esagerare, in modo che il successo raggiunto non si trasforma in un fallimento. le nostre energie sono limitati, quindi  conserviamoli usiamoli con saggezza e consapevolezza per rinnovare e migliorare la nostra realtà con successo.

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 04/10


 Queste persone sono state ingannate da se stesse e hanno dimenticato che questa esistenza ha un Creatore, che è in grado di cambiare le condizioni in ogni luogo e in ogni momento. Ha tracciato delle linee rosse per questa vita, chi le attraversa perde stabilità e tranquillità, e chi si aderisce mantiene l'equilibrio, anche se ha meno soldi e meno potere.
La diligenza dell'uomo nell'applicare le regole del sistema del Creatore gli consente indubbiamente di adattarsi in armonia ed equilibrio con la realtà circostante, che raggiungerà i suoi obiettivi legittimi con successo. Senza esso, lo porta a depressione, disperazione e crepacuore, e può anche portare a l'idea del suicidio, e questo è indicato da molte statistiche nel paese più ricco, più grande, più bello, più lussuoso e più potente del mondo.
Se una persona, che è una creatura debole, misura la sua vita secondo standard umani angusti e limitati, inevitabilmente sbaglierà i calcoli e affronterà la crisi con la medicina sbagliata, perché era più giusto usare gli standard del suo Creatore, che conosce il suo segreto e la sua essenza e ha le redini del suo comando.

 La vita mi ha insegnato che tutto ciò che accade a una persona a causa di un male, di una malattia o altro, non è necessariamente un male, perché ogni male che ci affligge ha dietro e dentro di se  una sfaccettatura di bene. sapendo questo solleva il morale di un paziente sentendo il beneficio di quel dolore come segnale di allarmo, cioe lo aiuta sicuramente a fare presto ad intraprendere le cure necessarie, prima che sara troppo tardi per una rapida guarigione fisica e morale . Questa percezione fa sì che una persona si guardi intorno con altri occhiali, diversi da quelli con cui si è confinato da solo nel pantano dell'isolamento, del crepacuore e della disperazione. Considerando che questa vita è un primo stadio che può essere dominato dalla fatica, dalla gioia e dalla tristezza...ecc.
Non è la dimora del conforto, della felicità e della tranquillità...ecc, perché questo viene rimandato più avanti nella vita eterna dopo la morte, e questo darebbe forza psicologica, aiuta ad essere paziente, a resistere al dolore e alle preoccupazioni e a compiere azioni giuste nella speranza della felicità eterna. Una persona con una consapevolezza limitata non pensa al suo Creatore e non Lo conosce, sa solo che chi gli sta intorno può prestargli denaro, un altro può dargli lavoro, e un altro può aiutarlo in altre faccende....ecc, ma non sa che nessuno può dargli la sua felicità.
Questa felicità la cui unica fonte è il Creatore, il quale, se ama e vuole la felicità per te, allontana dal tuo cuore le preoccupazioni e le ansie, e questo può essere ottenuto solo conoscendolo. Le anime create dal Creatore non possono essere in pace se non con il loro Creatore, il Conoscitore dei loro segreti e misteri, il Conoscitore delle loro problemi e soluzioni, ed è il loro salvatore in ogni momento ed in ogni situazione.

 

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 03/10


Il punto di vista di una persona nell'affrontare le circostanze che ruotano intorno a lui, nel suo ambiente familiare, sociale, professionale e civile, cambia a seconda della sua fede, educazione, studi ed esperienza di vita in generale, il che ha un impatto diretto sulla natura del trattare con questo ambiente, che gli dà immunità e una comprensione che li usa Per superare le ossessioni della paura e del panico verso le difficoltà ai problemi di cui nessuna vita umana è priva.
 
La natura delle persone è diversa, perché alcuni di loro, se sono afflitti dal bene, sono felici, e se sono afflitti da qualcosa di male, sono pazienti .

E tra loro ci sono quelli che, quando qualcosa di spiacevole li tocca, sono presi dalla paura e dal panico, così le loro menti e i loro pensieri si disperdono, e entrano in un profondo stato di disperazione. Questi sentimenti negativi abitano il cuore e dominano la mente. 

Non riflette per niente le manifestazioni della vita lussuosa che appaia su uno di loro, perché nonostante la sua apparente felicità, lo trovi a vivere dentro di sé una profonda tristezza e una grande preoccupazione che turba la sua vita e dissipa la sua gioia, riflettendo la sua tristezza per il passato, la sua ansia per il presente e la sua paura del futuro.
Quando una persona dimentica che la natura della vita è corsa e fatica, gioia e tristezza, successo e fallimento... ecc, perderà la logica corretta ed efficace per proteggersi dai trucchi e dalle sorprese del tempo.

La ricchezza e la bellezza non sono mai state un segno di felicità. Se l'interno di una persona è privo di spirito, mente e letteratura, cade in una profonda crisi di vuoto e perdita che getterà un'ombra negativa sulla sua realtà, indipendentemente dalle sue capacità materiali e dal suo stato sociale.

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 02/10

 
326
A conclusione di questo articolo, mi riferisco a quanto pubblicato sulle ultime parole del miliardario Steve Jones; Uno dei magnati degli affari negli Stati Uniti, nonché Presidente del Consiglio di Amministrazione della Apple Company, scomparso all'età di 56 anni; tumore del pancreas; E dietro una fortuna di 7 miliardi di dollari, queste sono alcune delle sue ultime parole dici : "Secondo me ora, la mia vita è al Top del successo; ma non provo molta gioia per quello che ho.
Alla fine, la ricchezza diventa solo un numero o qualcosa a cui sei abituato. In questo momento sono sdraiato sul mio letto; Sono malato e ricordo il nastro della mia vita 'Mi rendo conto che tutta la mia reputazione e la ricchezza che ho non hanno senso, di fronte alla morte imminente. Puoi assumere qualcuno che guidi la tua auto; o un servitore per i tuoi scopi; Oppure assumi leader per gestire la tua attività e guadagnare più soldi e fama; Ma di certo non puoi assumere qualcuno; e ad ogni costo, per portare dolore o malattia per tuo conto; Si possono acquisire cose materiali a proprio piacimento; Ma c'è una cosa che non può essere trovata quando è persa ed è la 'vita'.
Man mano che invecchiamo; stiamo diventando più intelligenti; Quindi se abbiamo un orologio che costa 30 o  3.000 euro; Entrambi visualizzano la stessa ora in minuti e secondi; Ci rendiamo anche conto che se abbiamo un portafoglio da  30 o 500 euro, la quantità di denaro in esso contenuta rimane la stessa; E se stiamo guidando un'auto da 1500 o  15000 euro ; Il percorso e la distanza percorsa sono uguali e alla fine raggiungeremo la stessa destinazione; Se la casa in cui abiti è di 30 mq o 3000 mq; L'unità di spazio è la stessa;  si dorme e si muove lo stesso su un'area di più di pochi metri. La tua vera felicità non viene dalle cose materiali che hai; Sia che viaggi in Prima Classe o Classe Economica; Se l'aereo si schianta, tutti si schiantano con esso. 
Bisogna capire che quando hai un obiettivo alto e nobile nella vita e hai imprese e atti che hanno reso felici gli altri; Questa è la vera felicità.
Ci sono alcuni fatti a cui dovresti prestare attenzione:
 Non insegnare ai tuoi figli ad essere ricchi; Insegna loro come essere felici; Così quando cresceranno conosceranno il valore delle cose e non il costo delle cose.
. prendi il tuo cibo come medicina; Altrimenti, dovrai
prendere la medicina nel tuo cibo
. . Lascia i tuoi soldi al sole e siediti all'ombra. . Non essere duro con te stesso e chi ti circonda. Il
denaro è stato fatto per conviverci.
. Ama le persone che Dio ti ha mandato;sia generoso con loro; Un giorno avrete bisogno l'uno dell'altro.
 
 

Pensiero Spirituale nel mezzo del deserto 01/10

Nonostante tutto ,segreti e verità su natura e anima umana sono ancora misteriose, strane e confuse. Le idee e le analisi intorno differivano, tra sostenitori e oppositori di questa o quella teoria, e in mezzo a questa crisi intellettuale la verità si perdeva, nel mezzo di un'ombra di una crisi psicologica soffocante senza una cura, perdendo così tutti gli elementi di una vita tranquilla e di un conforto psicologico senza i quali la vita non è retta.
Non importa quanti soldi una persona possiede e non importa quanto sia alta la sua posizione sociale. importa di più capire noi stessi e quello che ci rende più serene.


La pace della mente e la forza dell'anima e dello spirito non sono valutate dal denaro . È il potere miracoloso che non può essere compensato dal denaro, dalla lussuria o dal successo. È il potere dell'anima che fa sì che questa persona veda l'esistenza intorno a sé sempre con uno sguardo rassicurante e ottimista, non importa le circostanze e le condizioni, nel bene e nel male, davanti ai successi e davanti ai fallimenti, Sempre fermo; alto; paziente; nonostante la natura debole dell'essere umano e nonostante la fragilità della sua psiche, soprattutto di fronte a problemi e difficoltà. Ma nonostante ciò, quest'anima ha un potere soprannaturale che le penne non possono descrivere, capace di conferire a questa persona un'altezza di dignità, serenità e tranquillità in ogni momento e in ogni caso.
Mentre ero in viaggio alla ricerca del segreto di questo potere e della sua fonte, a volte studiando e ricercando, altre volte contemplando e riflettendo sulla vita di grandi persone, ho potuto fermarmi sperando di trovare una risposta che possa curare la mia frustrazione per rivelare la fonte di questa forza che può cambiare la visione di una persona e di affrontare le cose che li circondano, in un modo che gli consenta di essere liberato da tutto ciò che lo spinge verso la paura, panico e sfiducia nei confronti del suo presente e del suo futuro, che porta a depressione, ansia psicologici, che inevitabilmente influenzeranno su i suoi sentimenti, il suo pensiero, la sua vita quotidiana  e ciò che circonda il suo  ambiente familiare e sociale in generale.